Noi il Sangalli non lo abbandoniamo. Abbiamo deciso di andare avanti, di non lasciare questo progetto, di starci dentro con la testa, il cuore e tutte e due le scarpe. Il progetto del CESV è terminato e anche i fondi necessari a finanziare la pulizia del Parco Giordano Sangalli. Ma noi non molliamo, non è nel nostro stile.

Per portare avanti la manutenzione ordinaria del Parco utilizzeremo i fondi del Comitato di Quartiere Tor Pignattara. Fondi raccolti con il 5×1000, con la vendita delle magliette nel nostro shop online (https://shop.spreadshirt.it/ilovetorpigna) e con altre piccole azioni di found raising.

Non abbiamo fondi sufficienti per garantire un’attività per 5 giorni a settimana e, quindi, qualche volta ci sarà un sacco pieno e qualche cartaccia a terra. Vi chiediamo quindi di essere pazienti e vi chiediamo semmai di darci una mano facendovi anche voi carico di spostare una bottiglia, svuotare un sacco, sistemare un cestino.

La pulizia del Parco dipende da tanti piccoli gesti che sommati assieme producono grandi risultati.

Noi ci saremo ma chiediamo anche a voi di darci una mano, sia contribuendo con un gesto di educazione sia aiutandoci a reperire altri fondi acquistando una maglietta al link sopra indicato o donando il vostro 5×1000 (basta introdurre nell’apposito spazio il nostro codice fiscale: 97628050581) nella prossima dichiarazione dei redditi.

Con la Festa del 25 Aprile abbiamo stretto un patto con il quartiere: il Parco Giordano Sangalli non tornerà mai più come era prima! E in attesa che le istituzioni si prendano le loro sacrosante responsabilità, noi continueremo ad attivarci per sanare questa ferita che da troppi anni affligge il nostro territorio.

Il nostro impegno continua. Il Parco Giordano Sangalli non lo molliamo. We Love Torpigna.

Annunci